Cosa fa vivere gli uomini – Lettura/Spettacolo

Gruppo teatrale Cronopios
Adattamento e Regia: Susanna Mannelli
Con la collaborazione di: Angela Plaisant
Produzione Bötti du Shcöggiu 2010

In occasione del centenario dalla morte di Lev Tolstoj “Capita al calzolaio Semen, molto povero e nella difficoltà di provvedere alla propria famiglia, di soccorrere uno sconosciuto che trova nudo nella neve ed al quale offre subito il suo caffettano (l’unico per tutta la famiglia) per proteggerlo dal freddo e di accoglierlo in casa …”. Tolstoj rielabora il racconto da una leggenda che aveva udito da un contadino nel corso di una delle sue “incursioni tra il popolo” come le chiamava, quando vestiti abiti umili e resosi irriconoscibile, vagava per le vie e per le campagne per ascoltare ed apprendere il linguaggio del popolo e dei contadini e le loro storie, riuscendo con la sua arte a donare al racconto popolare quel tocco leggero di verità che incanta il lettore e non gli consente di abbandonare la pagina. Nell’adattamento di Susanna Mannelli la lettura è arricchita da canti polifonici, musiche eseguite dal vivo e da personaggi “protagonisti del racconto” animati in scena dagli attori.

Annunci